INTERVISTA A Antonello Valentini

  • 14/12/2016
INTERVISTA A Antonello Valentini

Giornalista, ex direttore generale della Federazione Italiana Gioco Calcio



Che cos’è per Lei l’energia elettrica?

Una fonte di vita e quindi di conoscenze e di relazioni. Senza energia elettrica saremmo più isolati e più ignoranti

Ha un ricordo personale legato all’energia?

Si, quando ero piccolo, per intrattenermi e farmi divertire, mio fratello Giovanni si inventava e mi raccontava storie che avevamo per protagonista una lampadina: con la sua capacità di "accendere" anche la fantasia e di farti viaggiare in un mondo diverso, senza ombre e senza la paura del buio

Si considera un risparmiatore energetico?

Si, mi considero un risparmiatore energetico, in maniera molto empirica e semplice, convinto però di dare il mio piccolo contributo contro gli sprechi e i consumi eccessivi; e convinto soprattutto che se tutti dessero il loro piccolo contributo, avremmo tutti meno problemi

Cosa fa concretamente per risparmiare energia?

Piccole cose, tutte casalinghe: innanzitutto vado spegnendo le luci che gli altri lasciano inutilmente accese; un insegnamento (insieme a quello di chiudere il gas) che mi viene da mio Padre; non è solo un problema di risparmio economico e di risparmio energetico, lo considero anche una problema di educazione. E poi, gli elettrodomestici: mi occupo in via esclusiva della lavapiatti e la utilizzo solo di notte, mi hanno detto che si grava di meno sul consumo generale

Cosa illuminerebbe meglio nella sua citta’ o più in generale in Italia?

Le periferie delle nostre città e i luoghi di aggregazione (piazze, giardini, parchi pubblici) perché la gente trovi nella buona illuminazione una spinta in più a uscir di casa, a socializzare, a stare insieme

Come renderebbe più simpatici i tralicci dell’alta tensione?

Foderandoli - se così si può dire - con immagini allegre della vita di tutti i giorni e con gigantografie dei luoghi artistici o dei monumenti meno conosciuti nella zona in cui il traliccio è installato

Dia un consiglio a Terna

Nessuno