INTERVISTA A Alessandro Aronadio

  • 28/10/2014
INTERVISTA A Alessandro Aronadio

regista, sceneggiatore


Che cos’è per Lei l’energia elettrica?

La linfa vitale del mondo in cui viviamo

Ha un ricordo personale legato all’energia?

Io che scopro le scintille causate dai cortocircuiti delle lucette dell’albero di natale, a 6 anni. E mio padre che se ne accorge dopo un po’. Appena in tempo.

Si considera un risparmiatore energetico?

Abbastanza.

Cosa fa concretamente per risparmiare energia?

Evito l’uso superfluo. Anche se ogni tanto, nella vita, il superfluo è necessario.

Cosa illuminerebbe meglio nella sua città o piu’ in generale in Italia?

Alcuni quartieri, diversi monumenti. La luce non serve solo per illuminare, ma spesso per valorizzare e proteggere.

Come renderebbe piu’ simpatici i tralicci dell’ alta tensione?

Li farei personalizzare da degli street artists. Ogni traliccio una potenziale nuova Colonna Traiana! VERONICA GENTILI