TRASPARENZA NELLA COMUNICAZIONE, PREMIATA TERNA

Riconoscimento Assorel per “Cantieri Aperti & Trasparenti”
  • 25/11/2016
Trasparenza nella comunicazione, premiata Terna

Un premio per la Categoria "Comunicazione Corporate & Reputation Management"

“Cantieri Aperti & Trasparenti” di Terna si conferma una campagna di comunicazione vincente all’insegna della trasparenza. L’azienda  è stata infatti premiata con una menzione speciale nella Categoria Comunicazione Corporate & Reputation Management dalla Giuria del Premio Assorel.
Arrivato alla 19ma edizione, il riconoscimento è stato attribuito   al Gestore della rete elettrica dagli esperti dell’Associazione italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche,  per la campagna di comunicazione del lancio di “Cantieri Aperti & Trasparenti”.
Si tratta di una piattaforma web completamente dedicata agli oltre 176 cantieri Terna sul territorio italiano, che si è affermata fin da subito come un solido strumento di lavoro e di comunicazione interattiva, dinamica e veloce, utile e acquisito da tutti gli attori coinvolti nella realizzazione delle infrastrutture elettriche di Terna e non solo.
Una scelta fortemente voluta dal nuovo corso inaugurato nel finire dello scorso anno dalla presidente Catia Bastioli e dall’ad Matteo Del Fante, per una campagna d’informazione che fosse trasversale e multi effetto, declinata su più mezzi, con un'azione sinergica tra i vari canali social, web, media tradizionali, adv e direct marketing con una brochure in cartonato e video inviata direttamente agli stakeholder di riferimento  oltre ad una comunicazione interna all'azienda.
Una strategia che punta sulla massima trasparenza rendendo visibili e accessibili a tutti le informazioni su appalti e subappalti dei lavori in corso delle infrastrutture elettriche nazionali in ciascuna delle 20 regioni.

“Siamo stati i primi in Italia a realizzare un progetto simile “- dichiara Giuseppe Lasco, Direttore della Divisione Corporate Affairs di Terna - e a un anno di distanza lo abbiamo migliorato e arricchito con un numero ancora maggiore di informazioni, in una logica di integrazione con le altre iniziative messe in campo, come l’accordo con la Guardia di Finanza, dirette a diffondere la cultura della legalità e della trasparenza, entrambi principi fondamentali per Terna e per rilanciare lo sviluppo del nostro Paese”.