TERNA: VERSO LA CONCLUSIONE DEL PROGETTO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA RETE NELLA BASSA LODIGIANA

22 km di linee aeree demolite e oltre 80 tralicci rimossi
  • 12/02/2019
Terna: Verso la conclusione del progetto per la riqualificazione della rete nella Bassa Lodigiana

.

Interramento delle linee, nuovi collegamenti e demolizione di vecchi tralicci. Così si completa il progetto di Terna per la riqualificazione della rete elettrica tra i comuni di Orio, Senna, Somaglia, Casale, Pizzighettone e Maleo nella Bassa Lodigiana in Lombardia. Con interramenti per circa 26 km di linee e la demolizione di oltre 80 tralicci l’opera, collegata alla realizzazione del nuovo elettrodotto 380 kV Chignolo Po – Maleo, è l’attuazione di quanto previsto dai protocolli di intesa siglati nel 2008 tra Terna, i Comuni di Como, Giovine, Fombio, Maleo, Orio Litta, San Fiorano, Santo Stefano Lodigiana, Somaglia e il consorzio Parco Adda Sud.

Benefici per il territorio e per le persone. Il completamento del riassetto delle infrastrutture elettriche porterà una riduzione delle congestioni di rete, un incremento dell’alimentazione dei carichi in tutto il territorio e un efficientamento della rete a 132 kV nella zona del Lodigiano. 

“Viene realizzato quanto si era concordato fra le parti come mitigazione ambientale” commenta Francesco Bergamaschi, vicesindaco di Maleo, sull’intervento di rimozione e interramento di parte della vecchia rete. “A Maleo, in particolare spariranno le linee che attraversano il fiume Adda, che costituiscono un pericolo per gli uccelli migratori, oltre che inquinamento visivo”.

Con il nuovo elettrodotto Chignolo Po-Maleo, e le opere infrastrutturali di completamento, Terna rende il servizio ancora più efficiente sul territorio e rafforza la magliatura della rete esistente in termini di sicurezza e sostenibilità