2014 SOSTENIBILE

I buoni propositi ambientali invadono la rete
  • 23/12/2013
2014 sostenibile

Anno nuovo e vita nuova: i buoni propositi ambientali invadono la rete. Cosa pensi di fare nel 2014 che ancora non hai fatto per dare un futuro migliore alla Terra? Con questo appello, la newsletter ambientale "ViviVerde e drizza le antenne" invita i propri lettori a sottoscrivere un buon proposito verde che possa contribuire a rendere il 2014 un anno più sostenibile. Vai a questo link per scrivere in 140 caratteri il tuo buon proposito per il nuovo anno.

La nuova iniziativa social "Do-it-Green! 140 caratteri per cambiare il mondo" parte dal semplice principio che ogni persona, con le proprie scelte quotidiane, può fare tanto per migliorare il pianeta. Le piccole azioni compiute da molti, infatti, diventano grandi motori di cambiamento. É quindi importante partire da costruire una lista di buone pratiche da condividere insieme. Tutti i buoni propositi diventeranno un albero delle idee che a inizio del nuovo anno sarà messo in rete e inviato a tutti i lettori di ViviVerde come promemoria e stimolo ad adottare nuove semplici azioni facili da concretizzare a cui magari non si era nemmeno pensato. Qualche esempio? Usare più la bici e meno l'auto, consumare più prodotti a Km zero, usare i pannolini lavabili, riciclare ma soprattutto ridurre i propri rifiuti, acquistare una compostiera, iscriversi a un Gruppo di Acquisto Solidale, dare uno stop agli sprechi energetici, scegliere solo prodotti alla spina ricaricabili, evitare gli usa-e-getta, bere più acqua del sindaco, non stampare mail e documenti inutili e chi più ne ha più ne metta perché le azioni sostenibili alla portata di tutti sono innumerevoli. Basta poco per rendere concreto il cambiamento, basta volerlo essere e fare qualcosa di concreto ogni giorno, l'ambiente ci ringrazierà. Giuliano Papalini